Crea sito
B2C, BOOKS TO COSMOPOLITANS / Il blog di Umberto Martino

B2C, sceneggiature e film -1- “The Twilight Zone”

The twilight Zone“The twilight zone” è la zona del crepuscolo. Il termine è utilizzato spesso in aviazione per indicare il momento in cui, in fase di atterraggio, la linea dell’orizzonte scompare sotto il velivolo, lasciando in quell’istante il pilota senza riferimenti (riadattamento della definizione di Wikipedia).

“C’è una quinta dimensione, oltre a quelle conosciute dall’uomo: 
è una dimensione grande come lo spazio e smisurata come l’infinito, è a mezza strada fra la luce e l’ombra, fra la scienza e la superstizione, fra la sommità delle cognizioni dell’uomo ed il fondo dei suoi smarrimenti. È la dimensione della fantasia, è una zona che noi chiamiamo: il confine della realtà”. La frase introduce gli episodi di una serie televisiva trasmessa negli Usa a partire dagli anni sessanta ed intitolata, appunto, “The Twilight Zone”, espressione utilizzata quasi a voler indicare il sottile limite tra cielo e terra, l’ingresso onirico della quinta dimensione, la dimensione della fantasia, del pensiero. Vite normali che improvvisamente vengono radicalmente modificate e il passaggio tra il reale e l’irreale rende possibile anche l’infattibile. L’ideatore e il principale sceneggiatore è Rod Serling, scrittore, scenografo e regista, che ha saputo portare il concreto nel genere della fantascienza, prediligendo l’interiorità del personaggio alla storia di fantascienza, quindi non proponendo un personaggio con doti soprannaturali, ma uomini comuni: un genere non classificabile in quelli già esistenti all’epoca e spesso intriso di significati morali. I brevi racconti televisivi, caratterizzati da un linguaggio scorrevole e semplice, sono stati realizzati senza l’utilizzo di effetti scenici spettacolari e, soventemente, le azioni si svolgono in poche stanze, ma i significati nascosti e la bravura degli attori li rendono coinvolgenti.

(FM, ’16)

 

Le sceneggiature sono raccolte in un libro, disponibile anche in formato e-book; per quanto concerne gli episodi della serie TV, allego due indirizzi: entrambi sono imperniati su storie di personaggi appassionati di libri. Sul sito, raggiungibile utilizzando il terzo indirizzo, è presente del materiale per un maggiore approfondimento.

1): http://www.dailymotion.com/video/x4p1nyt_ai-confini-della-realta-1×08-tempo-di-leggere-1959-science-fiction-tv-series-audio-ita_shortfilms

2): http://www.dailymotion.com/video/xx5l52_ai-confini-della-realta-2×29-un-uomo-obsoleto-the-obsolete-man_shortfilms

3): http://www.fanta-festival.it/wp-content/uploads/2014/05/04-Fanta-TWILIGHT-ZONE.pdf