Crea sito
B2C, BOOKS TO COSMOPOLITANS / Il blog di Umberto Martino

B2C, qualche suggerimento per la lettura – “La maschera della morte rossa” di Edgar Allan Poe

Il rosso acuto del sangue dilagava silentemente e celermente in ogni angolo della regione: l’epidemia non lasciava scampo. Dopo mezz’ora dalla comparsa del suo suggello, la vita cedeva il valico al trapasso. I suoi segni dalle tonalità rosse scarlatte marchiavano in modo accentuato soprattutto il volto, ma anche il corpo, delle sue vittime che si apprestavano alla morte in vesti orride, avvolti nel fisico e nell’anima da fitte di dolore e di tormento: la dipartita era rapida e portava una maschera rossa. Queste terre erano dominate da un principe felice e indomabile di nome Prospero. Comprendendo che la situazione andava a peggiorare, decise di rifugiarsi in una delle sue dimore, fornita di viveri che sarebbero durati parecchio tempo ed equipaggiata di ogni tipo di suppellettile, assieme ai membri della sua corte non toccati da quel flagello. Sei mesi trascorsero spensieratamente senza alcuna curanza di ciò che accadeva fuori da quelle mura. Ben presto egli decise di organizzare una festa in una stravagante stanza non ancora utilizzata da lui e dai suoi ospiti. Riuscirà il coraggioso e orgoglioso principe a farsi beffa della Morte Rossa, oppure il suo egoismo e la sua superficialità nel non preoccuparsi di tutta la popolazione del suo regno, ma solo di pochi, farà scoccare l’ora del sonno eterno anche nel suo castello?

La maschera della morte rossa o La pantomima della morte rossa (The Masque of the Red Death) è un racconto breve di Edgar Allan Poe pubblicato nel 1842. Può essere suddiviso in tre parti: la prima introduce la pestilenza, la seconda racconta gli sfarzi di corte e l’ultima descrive la Morte Rossa. Lo stile veloce ma con descrizioni ricche di aggettivi forbiti, che ben rendono l’immagine visiva di quei luoghi e della Morte Rossa, trasmette la sensazione di spensieratezza avvolta sempre più, col passare del tempo, in un un velo macabro in cui veveva il principe e la sua corte. Da questa sua opera sono stati tratti sia film che fumetti. Tra i primi ricordiamo: “Die pest in Florenz” (1921-diretto da Otto Ripper e sceneggiato da Friz Lang), “La maschera della morte rossa” (1964 – diretto da Roger Corman) e “La maschera della morte rossa” (1989- diretto da Larry Brand). Mentre tra i secondi rammentiamo “La maschera della morte rossa” edito dalla Kleiner Flug.

(FM, ’18)

“La maschera della morte rossa” (e-book pdf)

Illustrazione di Harry Clarke per La maschera della morte rossa (1919

Illustrazione di Harry Clarke per La maschera della morte rossa (1919)

ARTICOLI CORRELATI:

B2C, qualche suggerimento per la lettura – “Lo scarabeo d’oro” di Edgar Allan Poe

B2C, Edgar Allan Poe: vita e opere

Bibliografia

“La maschera della morte rossa” (ebook pdf)

“La maschera della morte rossa” (Wikipedia)